Carrelli porta moto.

Carrello rimorchio | Novatecno

Almeno una volta, nella testa di un motociclista, è passata l'idea di acquistare un carrello portamoto per trasportare la sua due ruote nei luoghi desiderati. Per esempio, se si pensa alle vacanze estive, risulta un elemento estremamente utile che permette di trasportare la moto nel luogo di villeggiatura scelto per poi usufruirne comodamente e spostarsi senza dover per forza usare l'auto.

Al momento dell'acquisto di un carrello portamoto, è lecito porsi alcune domande per far sì che i nostri soldi vengano spesi bene: cosa fa di un carrello un buon carrello?

Le cose da tenere in considerazione sono diverse, citiamone alcune:

  • Un carrello non deve portare tre moto, in quanto il peso delle stesse supera di parecchio la massa a pieno carico consentita dal Codice della Strada. Facendo due conti, un'automobile media può trainare all'incirca 600 kg, se togliamo il peso del carrello resta ben poco per le moto
  • I bloccaruota: è bene che gli archi situati alle estremità del carrello siano leggermente indirizzato verso il timone del carrello
  • Anelli a cui fissare le cinghie: la soluzione migliore è quella di metterli laterali e lontani dalla slitta per migliorarne l'efficacia.
Ci sono tanti altri fattori da valutare prima di scegliere tra i numerosi carrelli portamoto presenti sul mercato, se volete parlare con professionisti ed esperti del settore affidatevi alla Gepa Car srl, che con il suo marchio Novatecno è specializzata nella produzione e nella vendita di carrelli portamoto.

Rimorchio per auto

Carrello barca

Altre tipologie di rimorchi che produce la Novatecno:

TOP